• Articolo , 17 dicembre 2007
  • IED: fotovoltaico alle regioni rurali ma con garanzia di qualità

  • Il progetto “Taqsolre”, sostenuto dal programma “Energy, Environment and Sustainable Development”, ha l’obiettivo di portare la tecnologia solare nei paesi in via di sviluppo. L’Innovation Energie Developpement (IED), un membro del consorzio “Taqsolre”, ha contribuito a trasferire questa tecnologia alla Mauritania, prestando speciale attenzione ai problemi della qualità legati all’installazione di varie migliaia di Solar […]

Il progetto “Taqsolre”, sostenuto dal programma “Energy, Environment and Sustainable Development”, ha l’obiettivo di portare la tecnologia solare nei paesi in via di sviluppo. L’Innovation Energie Developpement (IED), un membro del consorzio “Taqsolre”, ha contribuito a trasferire questa tecnologia alla Mauritania, prestando speciale attenzione ai problemi della qualità legati all’installazione di varie migliaia di Solar Home Systems (SHS) ed esaminando tutte le fasi importanti del progetto, a partire dalla procedura di appalto. L’IED ha così capito che il supporto agli utilizzatori finali e ai rappresentanti locali è fondamentale per garantire il successo delle installazioni SHS. Le conoscenze acquisite da IED e dai suoi partner del progetto “Taqsolre” sono state fissate sotto forma di linee guida per la garanzia della qualità. (fonte Cordis.europa.eu)