• Articolo , 3 dicembre 2007
  • Il 6 dicembre nasce il consorzio di autoproduzione di energia

  • Giovedi 6 dicembre 2007 ore 11.00 in Piazza XX Settembre, sede della Provincia, sarà presentato il Consorzio di Autoproduzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. “Una straordinaria iniziativa – afferma il Portavoce dei Piccoli Comuni italiani, Virgilio Caivano – destinata a rivoluzionare l’approccio al mondo dell’energia nel Mezzogiorno del Paese. La nostra sfida più grande […]

Giovedi 6 dicembre 2007 ore 11.00 in Piazza XX Settembre, sede della Provincia, sarà presentato il Consorzio di Autoproduzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.
“Una straordinaria iniziativa – afferma il Portavoce dei Piccoli Comuni italiani, Virgilio Caivano – destinata a rivoluzionare l’approccio al mondo dell’energia nel Mezzogiorno del Paese. La nostra sfida più grande è rivolta alle rinnovabili, la grande occasione per fare sviluppo vero e lavoro, soprattutto nei piccoli Comuni delle aree interne. Come Coordinamento dei Piccoli Comuni siamo impegnati in tutte le piazze italiane a promuovere il Consorzio e sensibilizzare la pubblica opinione nazionale sul tema dell’energia, dei mutamenti climatici e sulla possibilità attraverso l’autoproduzione di creare nuova ricchezza in grado di arrestare la devastante desertificazione demografica che condanna i nostri piccoli Comuni al declino. Un nuovo modo di fare impresa, di valorizzare davvero i talenti nascosti dei nostri giovani attraverso la creazione di un centro di eccellenza meridionale per la ricerca e l’innovazione tecnologica nel campo delle fonti energetiche rinnovabili – conlcude il Portavoce dei Piccoli Comuni il suo intervento al forum on-line “Fonti rinnovabili, nuovi lavori e nuovi saperi”.