• Articolo , 8 aprile 2010
  • Il 9 maggio la prima Giornata nazionale della Bicicletta

  • Città ma anche i singoli cittadini sono chiamati a partecipare alla prima edizione dell’evento dedicato al mezzo più rappresentativo della mobilità pulita

(Rinnovabili.it) – Il mezzo ecologico per eccellenza? La bicicletta. Simbolo nello stesso tempo di salubrità ed ecocompatibilità, la due ruote “per tutti” sarà dal 9 maggio di quest’anno protagonista, insieme a quanti aderiranno, della *Giornata Nazionale della Bicicletta*.
Voluta dal Ministero dell’Ambiente per diffondere la cultura della sostenibilità associata a questo mezzo di trasporto, la prima edizione dell’evento intende innanzitutto porsi come un’occasione di festa tramite una serie di iniziative che saranno organizzati in tutte le città che aderiranno alla manifestazione. In tal senso il dicastero in collaborazione con ANCI e con ANCMA, sta creando il quadro generale degli accordi con le associazioni di categoria, associazioni di cicloamatori e aziende di trasporto che ogni Comune potrà utilizzare sul suo territorio.
Inoltre è possibile consultare nella relativa “pagina”:http://www.minambiente.it/ il *Protocollo d’Intesa* per la promozione di politiche di sviluppo e mobilità sostenibile nelle città italiane, con cui il Ministero si impegna innanzitutto ad individuare parametri ed indici tematici sulla cui valutazione positiva sarà conferita ai Comuni firmatari una Certificazione di Qualità circa la sostenibilità ambientale dell’ecosistema urbano, implementando anche una banca dati delle attività avviate dalle amministrazioni al fine di creare un network dei Comuni virtuosi nelle politiche di mobilità sostenibile. Aderendo, le amministrazioni, nell’ambito delle loro possibilità, si impegneranno a: sostenere campagne informative, incrementare il servizio di trasporto pubblico e le forme di mobilità alternativa, con particolare riferimento alla bicicletta (piste ciclabili, bike-sharing…), sostenere il mobility managment, incrementare il verde urbano, intervenire sul risparmio energetico edilizio ecc.. Inoltre è stato indetto il concorso “Bicity” per premiare con il riconoscimento di _“Bicity 2010”_ i 4 Comuni che in occasione della Giornata avranno riservato in via esclusiva al solo traffico di biciclette il percorso più lungo e con _“Bicity Tutto l’Anno”_ a i 4 che, in via permanente ed esclusiva, presenteranno il percorso a ciclabilità totale più lungo, rapportato alla popolazione residente.
“La bicicletta è sinonimo di salute, – spiega una nota del Ministero -semplicità ed entusiasmo, essendo il primo mezzo di locomozione che ogni bambino riceve nella propria vita, un simbolo di ecocompatibilità contrario alla frenesia della vita urbana e all’inquinamento grazie all’assenza di emissioni velenose per l’aria. È una filosofia di vita che va oltre il rispetto per il fisico, ma guarda anche al rispetto per l’ambiente che ci circonda”.