• Articolo , 5 febbraio 2009
  • Il Comune aderisce per la quinta volta a ‘M’illumino di meno’

  • Per il quinto anno consecutivo l’Amministrazione comunale aderisce alla giornata per il risparmio energetico lanciata da “Caterpillar” (Rai radio 2) denominata: “M’illumino di meno”, in programma venerdì 13 febbraio dalle ore 18 al mattino seguente.

Il Comune si impegna a spegnere in maniera alternata le luci lungo le piste ciclabili, i lampioni lungo corso Umberto I, piazza XX Settembre, corso Vittorio Emanuele, viale Vittorio Veneto, corso Matteotti e via IV Novembre. Saranno poi concordate altre iniziative di sensibilizzazione con le scuole e le attività commerciali.
“Questa giornata è importante – ha detto l’assessore all’Ambiente Sergio Marzetti – perché educa al risparmio dell’energia. Purtroppo, non sempre poniamo attenzione al problema anche se, a pensarci bene, lo stesso rappresenta un’importantissima fonte energetica: il risparmio, infatti, ci rende meno dipendenti da approvvigionamento da altri Paesi. La giornata deve essere anche l’occasione per riflettere sull’importanza di un utilizzo sempre più ampio delle fonti energetiche rinnovabili (fotovoltaico, solare termico, eolico, biomasse, ecoedilizia, ecc.).
L’Amministrazione ha già installato pannelli solari in diversi istituti scolastici e le nuove costruzioni pubbliche terranno conto di queste innovazioni energetiche. Lo scorso anno, la sospensione dell’illuminazione ha comportato un risparmio di circa 5000,00 euro. Se l’iniziativa fosse applicata in tutte le case, il risparmio potrebbe essere davvero significativo. Bastano piccoli accorgimenti per risparmiare, tutti insieme, diversi milioni di euro”.