• Articolo , 4 dicembre 2007
  • Il comune di Aragona promuove l’energia alternativa

  • Il Comune di Aragona intende avviare una politica economica – energetica su tutto il territorio al passo con le normative vigenti e con le direttive nazionali ed europee. Per potere concretizzare le linee programmatiche del proprio progetto politico la scorsa settimana il Sindaco Tedesco ha avuto un incontro in territorio romano con il Direttore Generale […]

Il Comune di Aragona intende avviare una politica economica – energetica su tutto il territorio al passo con le normative vigenti e con le direttive nazionali ed europee.
Per potere concretizzare le linee programmatiche del proprio progetto politico la scorsa settimana il Sindaco Tedesco ha avuto un incontro in territorio romano con il Direttore Generale del Ministero dell’Ambiente Carmelo Spitaleri.
Risorse rinnovabili, risparmio energetico, uso razionale delle fonti, energia eolica e solare sono stati i temi trattati durante il confronto unitamente alla possibilità per il nostro centro di accedere alle risorse economiche e progettuali attualmente disponibili in campo energetico.
L’ attuazione di un simile percorso consentirebbe al Comune non solo di abbattere nel tempo i costi per il consumo di energia elettrica, ma anche di educare le nuove generazioni al risparmio dell’energia, al rispetto dell’ambiente e alla salvaguardia del mare.
Il Sindaco si dichiara fiducioso nel sostenere questa linea d’azione nella convinzione che un territorio come il nostro vocato all’agricoltura biologica e al turismo ambientale possa considerare fisiologica una scelta energetica eco-compatibile e dai risvolti economici produttivi.