• Articolo , 15 aprile 2009
  • Il Comune di Foggia patrocina l’associazione Ener

  • “Foggia città in prima linea in materia di energie rinnovabili e alternative”. Con queste parole l’assessore all’Ambiente, Raffaele Capocchiano, illustra la filosofia che ha spinto la Giunta Comunale, su sua proposta, a concedere il patrocinio all’associazione Ener (Ente nazionale energie rinnovabili). “Si tratta di una vera e propria intesa operativa”, precisa Capocchiano. Infatti, il programma […]

“Foggia città in prima linea in materia di energie rinnovabili e alternative”. Con queste parole l’assessore all’Ambiente, Raffaele Capocchiano, illustra la filosofia che ha spinto la Giunta Comunale, su sua proposta, a concedere il patrocinio all’associazione Ener (Ente nazionale energie rinnovabili). “Si tratta di una vera e propria intesa operativa”, precisa Capocchiano. Infatti, il programma dell’Ener, tra le altre cose, prevede anche la realizzazione, la fornitura e l’istallazione a Foggia di 500 impianti da 3Kwp destinati a nuclei familiari residenti nel Comune di Foggia. Questo intervento si inquadra nell’ambito di un progetto che l’Ener sta realizzando a livello nazionale “100 impianti fotovoltaici in 100 Comuni d’Italia” che si prefigge, nell’arco di 18 mesi e con un investimento pari a 200 milioni di euro, la costruzione di 10mila micro centrali elettriche da 3Kwp per un totale di 30 Mw. Con questo accordo Ener si impegna a promuovere inoltre iniziative di sensibilizzazione, percorsi di formazione, attività di ricerca sul territorio. Il Comune, oltre a patrocinare (senza esclusiva) le iniziative dell’associazione si impegna a promuovere la diffusione di un bando di evidenza pubblica finalizzato a determinare una graduatoria dei primi 500 nuclei familiari residenti nel territorio comunale che godranno gratuitamente dell’istallazione degli impianti. “Siamo lieti di aver avviato una collaborazione che si rivelerà proficua e strategica per il Comune e la città di Foggia”, conclude il sindaco di Foggia, Orazio Ciliberti.
(Tatiana Bellizzi)