• Articolo , 9 settembre 2011
  • Il DOE promuove i veicoli elettrici

  • Il dipartimento ha annunciato un investimento di quasi 15 milioni di dollari per favorire la ricerca e l’eliminazione delle barriere che ostacolano lo sviluppo della mobilità elettrica

(Rinnovabili.it) – Sono 23 in totale i progetti che il Department of Energy (DOE) ha deciso di sostenere per accelerare l’adozione dei veicoli elettrici in molte comunità degli Stati Uniti d’America. Il Dipartimento è in gran fermento in questi giorni e, con lo stanziamento praticamente quotidiano di milioni e milioni di dollari a favore di progetti che promuovano uno sviluppo sostenibile, sembra seriamente intenzionato a dare una svolta “verde” a vari settori statunitensi. Nello specifico, il piano annunciato oggi dal segretario Steven Chu prevede di finanziare 8,5 milioni di dollari a favore dell’iniziativa Clean Cities (un totale di 24 progetti) e 6,4 milioni di dollari a quella denominata Graduate Automotive Technology Education: la prima è finalizzata a dotare le città delle giuste infrastrutture necessarie alla diffusione di una mobilità elettrica, anche attraverso la creazione di partenariati pubblico-privati, lo sviluppo di incentivi ad hoc e la promozione di attività di sensibilizzazione; la seconda, invece, intende stimolare e quindi sostenere la ricerca nel settore della mobilità elettrica, sia da un punto di vista tecnologico (propulsione ibrida, immagazzinamento dell’energia e sviluppo di materiali leggeri), che formativo, data la volontà di creare una manodopera qualificata di professionisti, capaci di superare la barriere che ostacolano la diffusione di questo genere di mezzi di trasporto. Per il segretario Chu, si tratta di una serie di azioni che aiuteranno gli USA a conquistare il mercato mondiale dei veicoli avanzati.