• Articolo , 29 giugno 2009
  • Il fotovoltaico soddisferà 300 abitazioni

  • La ditta “Elpo” di Brunico ha vinto la gara d’appalto indetta dal Comune di Rossano, che ha messo a disposizione un’area di tre ettari per la realizzazione di un impianto fotovoltaico di mille Kw. La ditta si farà carico della progettazione, dell’esecuzione dei lavori, della gestione dell’impianto e della vendita dell’energia per un periodo di […]

La ditta “Elpo” di Brunico ha vinto la gara d’appalto indetta dal Comune di Rossano, che ha messo a disposizione un’area di tre ettari per la realizzazione di un impianto fotovoltaico di mille Kw. La ditta si farà carico della progettazione, dell’esecuzione dei lavori, della gestione dell’impianto e della vendita dell’energia per un periodo di vent’anni. L’impianto, che utilizzerà pannelli a film sottile, ubicati al suolo, dovrebbe essere operativo già per ottobre, quando si procederà alla connessione con la rete pubblica. L’energia prodotta e immessa in rete sarà in grado di soddisfare il fabbisogno energetico di 300 abitazioni del Comune. Rossano diventa traino di una tendenza che vede altri sette Comuni del Veneto impegnati nel bando di gara per l’attivazione del fotovoltaico. Dopo il 31 dicembre prossimo, saranno diminuiti gli incentivi del Governo destinati a questa fonte alternativa di energia.
«Abbiamo mantenuto fede alla promessa fatta in campagna elettorale di migliorare la qualità dell’ambiente, mediante l’uso di energia rinnovabile e, nello tempo, di individuare un’importante fonte di reddito per le casse comunali, a vantaggio di tutti i cittadini. – afferma il sindaco Gilberto Trevisan – L’impianto ci consentirà di ottenere i contributi GSE del tipo integrato e di vendere l’energia sul mercato libero. Desidero ringraziare il segretario Paolo Orso, per il tipo di gara previsto che garantisce il massimo nel rapporto fra qualità e prezzo».
«La realizzazione dell’impianto – commenta Robert Pohlin, presidente di Elpo – ci rende orgogliosi. Si tratta di uno dei primissimi sistemi per la produzione di energia pulita che, in Italia, viene commissionato da un ente pubblico. Un segnale forte che dà dimostrazione concreta della validità delle moderne tecnologie fotovoltaiche attualmente disponibili sul mercato. È un progetto tutto italiano».M.B.