• Articolo , 7 gennaio 2008
  • Il governo della Cantabria a favore delle rinnovabili

  • La Sucesores de Sainz-Rozas è un’impresa che si occupa di conserve, per realizzare il suo processo produttivo utilizza acqua calda. Da dicembre dello scorso anno il 60% dell’energia utilizzata per produrre l’acqua calda necessaria è fornita da un sistema di energia solare termica. Il sistema è stato finanziato grazie a un programma del governo di […]

La Sucesores de Sainz-Rozas è un’impresa che si occupa di conserve, per realizzare il suo processo produttivo utilizza acqua calda. Da dicembre dello scorso anno il 60% dell’energia utilizzata per produrre l’acqua calda necessaria è fornita da un sistema di energia solare termica. Il sistema è stato finanziato grazie a un programma del governo di Cantabria a favore dello sviluppo delle rinnovabili. Il rendimento dell’impianto, che impiega la tecnologia solare più moderna presente sul mercato, rimane ottimo anche con una bassa radiazione solare, e questo risulta utile durante la stagione invernale. (Fonte Axia)