• Articolo , 27 maggio 2008
  • Il mini-idroelettrico protagonista a Hidroenergia 2008

  • Si svolgerà dall’11 al 13 giugno in Slovenia, la conferenza internazionale biennale dedicata al settore del piccolo idroelettrico

Mentre nella situazione attuale il mercato del grande idroelettrico risulta saturo, grandi possibilità si aprono al mini idro, che continua a registrare un forte tasso di crescita. A questo settore è dedicata la conferenza internazionale biennale Hidroenergia organizzata dall’ESHA (European Small Hydropower Association). Grazie alla collaborazione con la SSHA (Slovenian Small Hydropower Association), l’edizione 2008 si svolgerà a Bled in Slovenia, dall’11 al 13 giugno. L’evento sarà organizzato nell’ambito delle attività del progetto europeo SHERPA (Small Hydro Energy Efficient Promotion Campaign Action), cofinanziato dalla Commissione Europea, che ha come obiettivo la riduzione delle barriere che attualmente ostacolano lo sviluppo del piccolo idroelettrico, focalizzandosi sulle sfide che il settore sta affrontando e dando una mano così alla diffusione di questa tecnologia nei nuovi paesi entrati a far parte dell’Unione Europea. Hidroenergia prevede una sezione convegnistica accanto ad uno spazio espositivo con le aziende leader del settore, oltre alla possibilità di effettuare delle visite tecniche ad alcuni impianti localizzati nei dintorni di Bled. Le principali tematiche oggetto del convegno saranno le seguenti: policy and new opportunities; image of hydro; environmental & planning; engineering solutions. Ulteriori informazioni possono essere reperite sul sito APER (Associazione Produttori Energia da fonti Rinnovabili), con la possibilità di scaricare una prima versione del programma del convegno e il call for papers.