• Articolo , 25 novembre 2008
  • Il presepe della “luce” sceglie l’energia solare

  • Il famoso presepe luminoso delle Cinque terre, creato con sagome in fil di ferro sulle colline di Manarola, verrà alimentato quest’anno con energia solare. Le lampadine dell’ installazione, giunta alla sua 32/ma edizione e creata dall’ex ferroviere Mario Andreoli, saranno infatti collegate all’ impianto fotovoltaico del Comune. L’ accensione delle lampadine avverrà lunedì 8 dicembre, […]

Il famoso presepe luminoso delle Cinque terre, creato con sagome in fil di ferro sulle colline di Manarola, verrà alimentato quest’anno con energia solare. Le lampadine dell’ installazione, giunta alla sua 32/ma edizione e creata dall’ex ferroviere Mario Andreoli, saranno infatti collegate all’ impianto fotovoltaico del Comune. L’ accensione delle lampadine avverrà lunedì 8 dicembre, alle 17,30. Il presepe, molto conosciuto anche in Usa e in Cina, è stato realizzato da Andreoli con materiale riciclato. Andreoli, pensionato di 77 anni lavora tutto l’anno per realizzare il presepe di luce che occupa tutta la collina che sovrasta Manarola, un paese delle Cinque Terre. Si tratta del presepe luminoso piu’ grande del mondo, realizzato con oltre 250 figure luminose . L’accensione del presepe avverrà il giorno 8 dicembre con una grande festa.