• Articolo , 8 maggio 2008
  • Il primo sistema al mondo per il bioetanolo fai da te

  • Contro il caroprezzi della benzina arriva dagli Stati Uniti la prima pompa di etanolo da installare direttamente nel garage di casa

Munirsi di una presa di corrente da 110 a 220 volt, mescolare insieme zucchero di canna, lievito di birra, acqua, lasciare fermentare gli ingredienti ed ecco pronto il carburante fai da te. Questa l’idea alla base dell’EFuel100 MicroFueler il primo sistema che consente di produrre fino a 35 galloni bioetanolo in una settimana, direttamente a casa propria. Gli ingredienti vanno introdotti nel contenitore di fermentazione e nel giro di 6 – 5 giorni il serbatoio del MicroFueler è completamento riempito. Un pratico display LCD mostra lo stato di funzionamento e le informazioni. A metterlo a punto è stata la E-Fuel Corporation, una compagnia californiana, con l’obiettivo di creare una macchina per la produzione casalinga di carburante “verde”, facile ed economico. La società assicura che i primi esemplari saranno pronti alla fine del 2008, in vendita dietro prenotazione a 9.950 dollari e saranno distribuiti anche in Cina e Brasile. Il costo complessivo (meno di un dollaro per gallone) dipende principalmente dai consumi di energia e di acqua, ma indicativamente questa è la spesa che i “benzinai domestici” dovranno affrontare.