• Articolo , 20 luglio 2010
  • Il punto sugli edifici in legno per il clima mediterraneo

  • All’interno della kermesse Zeroemission Rome 2010, il convegno internazionale organizzato da Rinnovabili.it, per fare il punto sulle potenzialità energetiche dell’edilizia in legno nel nostro Paese

(Rinnovabili.it) – Nell’ambito della manifestazione Zeroemission Rome 2010, che si terrà alla Nuova Fiera di Roma, dal 7 al 10 settembre 2010, Rinnovabili.it organizza il convegno internazionale dal titolo “Edifici in legno per il clima mediterraneo”, un appuntamento dedicato a chiunque voglia saperne di più sulle potenzialità energetiche e tecnologiche dell’edilizia in legno applicata alle nostre latitudini.
L’alternativa di un nuovo modello costruttivo, dove il legno sostituisca i tradizionali calcestruzzo e acciaio, si sta via via imponendo grazie alla sua rispondenza ai parametri che definiscono un’architettura green: efficienza energetica, risorsa rinnovabile, smaltimento, valutazione del ciclo di vita sono solo alcuni dei punti di forza del materiale “legno”, storicamente il materiale più utilizzato per la costruzione di edifici, ma che nel contesto energetico attuale assume un rinnovato ruolo di primo piano.
L’evento sarà moderato da Gaetano Fasano, architetto, esperto ENEA in efficienza energetica nonché membro del comitato scientifico della testata Rinnovabili.it, e prevede la partecipazione del presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti Massimo Gallione, del professor Ario Ceccotti del CNR-IVALSA, e dei rappresentanti delle maggiori aziende che si occupano di edifici in legno (WolfHaus, Forest Punto Casa, Canducci-Kauffmann, Thoma). Chiuderà il convegno il direttore Mauro Spagnolo con un intervento sulle nuove frontiere dell’edilizia sostenibile. L’appuntamento è per il 9 settembre, alle ore 14:30, presso il pad.7 della Nuova Fiera di Roma.