• Articolo , 25 febbraio 2008
  • Il risciò ad idrogeno

  • Al via la realizzazione in India della prima stazione di rifornimento di idrogeno ed Hythane (una miscela di metano ed idrogeno al 7%). L’impianto avrà una capacità di 5 m3/ora di idrogeno e sarà completato a fine 2008, in una stazione esistente da 2500 veicoli al giorno, nel cuore di Dehli. Il progetto è derivato […]

Al via la realizzazione in India della prima stazione di rifornimento di idrogeno ed Hythane (una miscela di metano ed idrogeno al 7%). L’impianto avrà una capacità di 5 m3/ora di idrogeno e sarà completato a fine 2008, in una stazione esistente da 2500 veicoli al giorno, nel cuore di Dehli. Il progetto è derivato dall’accordo tra la Hythane e la Indiano Oil Corporation, il più grande gruppo petrolifero indiano. Tale accordo prevede la conversione di un quinto dei veicoli in circolazione, quali auto, autobus e i famosi risciò a motore (detti “Tuc-tuc”), con carburanti ad alto contenuto di idrogeno.