• Articolo , 13 ottobre 2010
  • Il risparmio energetico sta in una valigia

  • Un misuratore del consumo elettrico degli elettrodomestici, uno per l’intensità luminosa (il cosiddetto “Luxmetro”), un timer di 24 ore e settimanale per la programmazione dell’accensione delle apparecchiature elettriche. Un termometro ambientale digitale e una multipresa con interruttore per lo spegnimento di apparecchiature dotate di stand-by. Sono solo alcuni degli strumenti contenuti nella cassetta degli attrezzi […]

Un misuratore del consumo elettrico degli elettrodomestici, uno per l’intensità luminosa (il cosiddetto “Luxmetro”), un timer di 24 ore e settimanale per la programmazione dell’accensione delle apparecchiature elettriche. Un termometro ambientale digitale e una multipresa con interruttore per lo spegnimento di apparecchiature dotate di stand-by. Sono solo alcuni degli strumenti contenuti nella cassetta degli attrezzi per il risparmio energetico promossa da PAEA (Progetti Alternativi per l’Energia e l’Ambiente). Realizzata dall’Energie und Umweltzentrum di Hannover, la valigia in legno “E-Check” è il centro tematico di un percorso di formazione che l’associazione porta a Reggio Emilia l’1 dicembre (nell’ambito del quale si approfondirà anche il settore delle fonti rinnovabili). Obiettivo? Misurare i consumi di case, scuole, edifici attraverso una vera e propria diagnosi energetica. Con un occhio particolare alle nuove generazioni, coinvolte attivamente con materiale didattico e strumenti ad hoc affinché mettano alla prova le performance energetiche degli edifici scolastici, per poi predisporre interventi sui consumi.

PAEA promuove e realizza progetti relativi al risparmio e all’efficienza energetica e idrica, all’uso delle energie rinnovabili, alla bioedilizia e alla tutela ambientale, oltre a collaborare con Centri europei per le energie rinnovabili quali il C.A.T. (Centre for Alternative Technology) in Galles e l’E.u.Z. (Energie und Umweltzentrum) in Germania.

Il corso si svolgerà a Reggio Emilia il 1° dicembre (ore 9/13 e 14.30/17.30). Iscrizioni entro il 15 novembre inviando una email a didattica@paea.it.

Per informazioni:
tel. 340.6657832 (Flora De Carlo) – 0522.605286