• Articolo , 15 marzo 2010
  • Il sapere minimo – Discorsi sull’ambiente

  • La Società d’Incoraggiamento d’Arti e Mestieri e l’Associazione Rinenergy presentano “Il sapere minimo – Discorsi sull’ambiente”, un ciclo di quattro incontri sulle tematiche ambientali di maggiore attualità, con l’obiettivo non solo di offrire uno spunto di riflessione, ma di aiutare a capire alcuni cambiamenti che si stanno verificando attorno a noi e dare risposte a […]

La Società d’Incoraggiamento d’Arti e Mestieri e l’Associazione Rinenergy presentano “Il sapere minimo – Discorsi sull’ambiente”, un ciclo di quattro incontri sulle tematiche ambientali di maggiore attualità, con l’obiettivo non solo di offrire uno spunto di riflessione, ma di aiutare a capire alcuni cambiamenti che si stanno verificando attorno a noi e dare risposte a molte domande che spesso ci poniamo. E’ fondamentale coinvolgere i cittadini sui temi legati alle problematiche ambientali con cui ci scontriamo ogni giorno e instaurare con loro un dialogo propositivo.

“Inquinamento e Salute: quali rischi corriamo?” è il titolo del primo appuntamento, in programma il 22 marzo, in cui si analizzerà, da varie prospettive, il problema dell’inquinamento atmosferico. Verranno valutate le politiche messe in atto per migliorare la situazione e i relatori invitati cercheranno di dare delle risposte sul rapporto tra i livelli di inquinamento cittadino, specialmente per quanto riguarda le concentrazioni di polveri sottili e di benzene nell’aria, e la salute dei cittadini. Gli ultimi studi su ambiente metropolitano e salute sono drammatici e dimostrano che di inquinamento si muore. Per questo alcuni tra i massimi accademici delle Università milanesi e degli Enti di Ricerca, Ingegneri, Medici ed Economisti, impegnati da anni in importanti studi su qualità dell’ambiente, inquinamento e salute, renderanno comprensibili, per ognuno di noi, concetti non banali.
Due ore dedicate ad ascoltare, capire, discutere intorno ad un argomento che ci tocca così da vicino.

Il secondo incontro, previsto per il 18 maggio, è “Cambiamenti climatici: istruzioni per l’uso”.
Anche in questo caso abbiamo chiesto ad illustri esperti, docenti e professionisti, di aiutarci a capire quali sono i cambiamenti climatici in atto, cosa si intende per effetto serra, quali sono i rischi di un aumento di temperatura del pianeta.
Troveranno risposta alcune domande che, in questo lungo, freddo e nevoso inverno tutti noi ci siamo fatti: esiste davvero il global warming? I ghiacciai si stanno veramente sciogliendo? Glaciologi e climatologi, basandosi su dati scientifici, e non su semplici percezioni, dipaneranno i nostri dubbi rispondendo alle domande.

Il terzo e quarto incontro si svolgeranno, dopo la pausa estiva, a ottobre e novembre.
Si parlerà di energie rinnovabili e nucleare. Due argomenti agli antipodi ma di assoluta attualità.
Se da un lato si investe sulla ricerca per incrementare la quota di energia prodotta da fonti rinnovabili, dall’altro si propone il ritorno al nucleare.
Esperti riconosciuti affronteranno temi spinosi, capaci di alimentare grandi speranze e grandi paure.

Gli incontri si terranno presso la sede della Società d’Incoraggiamento d’Arti e Mestieri, nella bellissima Aula Magna che ricorda, con la sua struttura a gradoni, una vecchia aula universitaria. Luogo non potrebbe essere migliore: una sede del sapere per aumentare la conoscenza.

Al termine di ogni incontro, per favorire la discussione e lo scambio di idee, sarà offerto un aperitivo.

Società d’Incoraggiamento d’Arti e Mestieri – Via Santa Marta, 18 – Milano
Inizio incontri ore 18.00. Ingresso gratuito