• Articolo , 6 maggio 2008
  • “Il settore dei trasporti e il cambiamento climatico”

  • Un dibattito online lanciato per incoraggiare il contributo del pubblico in vista del summit di Lipsia

L’International Transport Forum, è l’organizzazione intergovernativa creata per promuovere una più profonda comprensione del ruolo essenziale svolto dai trasporti nell’economia e nella società. Negli ultimi anni sono stati compiuti alcuni progressi per mitigare gli impatti ambientali negativi dell’attività di trasporto, ma rimane ancora molto da fare a questo livello, dal momento che tutte le dimensioni della sostenibilità – ambientale, economica e sociale – sono fortemente influenzate dalle attività di trasporto. Dal 28 al 30 maggio a Lipsia si terrà il summit dal tema “Trasporti ed energia: la sfida del cambiamento climatico”, un momento di incontro per i Ministri dei Trasporti di oltre 50 paesi, insieme ad esponenti importanti del settore trasporti e ricercatori famosi specializzati nel ramo. In vista dell’evento l’International Transport Forum ha organizzato un dibattito online su “Il settore dei trasporti e il cambiamento climatico” per incoraggiare il contributo del pubblico alle discussioni di Lipsia. Le opinioni espresse online, le domande e i commenti migliori saranno portati all’attenzione dei delegati e dei Ministri competenti al summit. “Il settore dei trasporti è responsabile di una quota rilevante e crescente di emissioni gassose creatrici dell’effetto serra, e la maggior parte delle indicazioni sono per un’attività di trasporti e di emissioni almeno raddoppiate nei prossimi 30 anni”, ha detto Jack Short, Segretario generale dell’International Transport Forum, lunedì a Parigi, in occasione del lancio del secondo dibattito online. “D’altra parte, – ha spiegato Short – gli obiettivi politici hanno fissato riduzioni mondiali di emissioni dell’ordine del 50% entro la metà del secolo. L’amara conclusione è che non abbiamo politiche in atto o programmate che possano stabilizzare, per non dire ridurre, le emissioni del settore trasporti”. Per partecipare al dibattito e per maggiori informazioni sul summit e come parteciparvi l’indirizzo è “www.internationaltransportforum.org”:http://www.internationaltransportforum.org