• Articolo , 20 aprile 2007
  • Il solare italiano pronto al decollo

  • In base ai risultati conseguiti nei primi mesi dell’anno, si prevede l’installazione, solo nel 2007, di 80 MW di potenza fotovoltaica, con la creazione di un giro di affari di oltre 500 milioni di euro e di 25.000 nuovi posti di lavoro

Anche l’industria italiana dell’energia solare sta per decollare. È quanto ha dichiarato in una nota Assosolare, l’Associazione Nazionale dell’Industria Solare Fotovoltaica, in occasione di un convegno alla fiera internazionale Solarexpo, che si tiene in questi giorni a Verona. In base all’andamento registrato nei primi mesi dell’anno, Gianni Chiavetta, presidente dell’associazione, prevede l’installazione di almeno 80 MW solo nel 2007, a differenza dei 50 installati complessivamente dal 1990 al 2006. Questo risultato potrebbe portare ‘anche in Italia uno sviluppo del mercato del fotovoltaico analogo a quello che si è avuto in Germania’, ha spiegato il presidente, con la creazione di ‘un giro d’affari stimato tra i 500 e i 600 milioni di euro’ e di 25.000 posti di lavoro. Non solo benefici ambientali, quindi, ma anche economici. (fonte Reuters)