• Articolo , 21 marzo 2008
  • Il “Tornado Like” arriva sui monti Sibillini

  • Un impianto eolico di grande efficienza e che funziona anche con pochissimo vento, addirittura in sua assenza. Il modello sperimentale è stato impiantato sui monti Sibillini.

Non si tratta di una forza della natura che si sta per abbattere sul parco nazionale, ma di un impianto eolico in grado di produrre energia con vento a bassissime velocità, con un’efficienza altissima e a basso impatto ambientale. Il modello, per ora sperimentale, è stato presentato proprio al Parco Nazionale dei monti Sibillini. Il progetto è di Ivan Gachechiladze e Gennady Kiknadze è dovrebbe debuttare nel nostro paese quest’anno, grazie ad un accordo tra l’Associazione “Russian House for International Scientific & Technological Cooperation” (la Casa Russa di Cooperazione tecnico-scientifica internazionale) e la Western Tunisia Sarl di Tunisi. Il progetto prevede un vortice con un avviatore che, a velocità di vento di 3/4 metri al secondo, assicura una potenza di 100/200 watt, ma i getti a vortice possono successivamente formare una nuova serie di correnti d’aria, permettendo così il funzionamento anche quando non spira il vento.