• Articolo , 22 ottobre 2010
  • Impianti solari, i contributi della Provincia non sono cumulabili con le agevolazioni statali

  • Con riferimento al bando pubblicato nei giorni scorsi dalla Provincia di Gorizia per l’assegnazione di contributi a favore di chi intenda installare impianti termici solari e, in particolare, all’articolo 4, si chiarisce che, come prevede la legge 296/2006, “gli strumenti di incentivazione di ogni natura attivati dallo Stato per la promozione dell’efficienza energetica non sono […]

Con riferimento al bando pubblicato nei giorni scorsi dalla Provincia di Gorizia per l’assegnazione di contributi a favore di chi intenda installare impianti termici solari e, in particolare, all’articolo 4, si chiarisce che, come prevede la legge 296/2006, “gli strumenti di incentivazione di ogni natura attivati dallo Stato per la promozione dell’efficienza energetica non sono cumulabili con ulteriori contributi comunitari, regionali o locali” (come stabilito dal comma 3° dell’art. 6 del D. lgs. 30.5.2008, n. 115), fatte alcune eccezioni, tuttavia non inerenti a questo contributo provinciale.

In buona sostanza, il cittadino intenzionato a installare un impianto termico solare deve valutare se gli convenga avvalersi della detrazione fiscale del 55% (prevista dalla legge n. 296/2006) oppure dell’agevolazione in conto capitale erogata dalla Provincia.