• Articolo , 9 settembre 2011
  • Importante riconoscimento a Electro Power Systems

  • Il Presidente della Regione, Augusto Rollandin, e l’Assessore alle attività produttive, Ennio Pastoret, esprimono vivo apprezzamento per il prestigioso riconoscimento, per la prima volta assegnato a un’azienda italiana, del World Economic Forum, organizzazione internazionale indipendente nota per il suo evento annuale a Davos, in Svizzera, ottenuto dalla Electro Power Systems, da oltre tre anni ormai […]

Il Presidente della Regione, Augusto Rollandin, e l’Assessore alle attività produttive, Ennio Pastoret, esprimono vivo apprezzamento per il prestigioso riconoscimento, per la prima volta assegnato a un’azienda italiana, del World Economic Forum, organizzazione internazionale indipendente nota per il suo evento annuale a Davos, in Svizzera, ottenuto dalla Electro Power Systems, da oltre tre anni ormai insediata nell’area industriale dell’Espace Aosta.

Electro Power Systems è la prima impresa italiana ad aver ottenuto il titolo di Technology Pioneer, riconoscimento riservato a quelle aziende le cui tecnologie innovative sono in grado di trasformare il mondo del business e la società nel suo complesso, per il lavoro svolto nello sviluppo delle celle a combustibile per la generazione di energia elettrica pulita in applicazioni di backup o a supporto dell’utilizzo delle energie rinnovabili.
Il World Economic Forum ha scelto di premiare in particolare il sistema ElectroSelf, interamente pensato, sviluppato e realizzato nella fabbrica aostana, unico sistema a fuel cell al mondo compatto e a circuito chiuso capace di stoccare energia in eccesso proveniente dalla rete elettrica o dalle energie rinnovabili per rilasciarla istantaneamente in caso di bisogno dovuto a blackout o produzione insufficiente.

«Questo ennesimo importante premio assegnato alla Electro Power Systems – ha dichiarato l’Assessore Pastoret – è il giusto riconoscimento per questa azienda che in pochi anni ha percorso con grande successo tutte le fasi di insediamento industriale che la nostra Regione offre con le Pépinières d’entreprises, fino all’insediamento nell’area industriale dell’Espace Aosta ed utilizzando al meglio il sostegno alla ricerca ed allo sviluppo che la Valle d’Aosta mette a disposizione delle aziende per sviluppare prodotti di successo»

«Oggi – ha sottolineato il Presidente Rollandin – abbiamo la dimostrazione che le scelte strategiche effettuate in ambito industriale stanno portando frutti importanti. Investire nella ricerca e rendere disponibili gli spazi dell’area Espace Aosta per lo sviluppo di aziende leader nell’innovazione, si stanno dimostrando scelte fondamentali, soprattutto in momenti economici come questi, in cui è necessario aprire prospettive per la crescita»

Il riconoscimento sarà assegnato durante il prossimo Annual Meeting of the New Champions dal 14 al 16 settembre, a Dalian, in Cina.