• Articolo , 8 settembre 2009
  • In Arizona l’incontro “solare” Cina – USA

  • L’economia energetica cinese prende accordi con l’importante azienda americana First Solar.

(Rinnovabili.it) – Nella città di di Tempe (Stati Uniti) Mike Ahearn, a capo dell’azienda First Solar, ha dato il benvenuto ad una delegazione di alcuni leder del governo Cinese guidata da Chairman Wu Bangguo, per un incontro di fidelizzazione.
Ad oggi i nuovi piani economici cinesi mirano alla riduzione dell’utilizzo del carbone come fonte primaria di sostentamento energetico a favore invece di una maggiore produzione di energia rinnovabile, la cui richiesta è in forte ascesa sul mercato asiatico.
La delegazione cinese, difatti ,ha voluto osservare da vicino come la tecnologia dell’azienda americana First Solar, e soprattutto con quali strumenti, avrebbe potuto dare loro una spinta concreta per crescere nel settore dell’energia solare.
Importante leader mondiale nella costruzione di moduli fotovoltaici, la First Solar in California ha di recente avviato due importanti progetti che consistono nell’istallazione di celle fotovoltaiche che avranno una capacità di 550 MW in grado di produrre energia per 170,000 famiglie.
Costituire un vero e proprio mercato dell’energia solare non sarà difficile per i due stati che dispongono di ingenti risorse in merito. E come sottolineato da Ahearn: “Se gli Stati Uniti e la Cina lavoreranno a stretto contatto con l’impegno di supportare la crescita di tale settore, crediamo di poter ridurre i costi dell’energia solare e raggiungere così la _grid parity_ “.
L’itinerario della delegazione cinese dopo la California avrà modo di giungere anche a Washington dove si confronterà con l’amministrazione Obama riguardo le altre tipologie di energie rinnovabili, il commercio e le altre iniziative economiche.
C’è la necessità – ha concluso Ahearn – di avere dalla propria parte una politica forte e di sostegno per dare un avvio concreto al mercato dell’industria sostenibile e ai tanti “green jobs“che questa svolta andrebbe a produrre.