• Articolo , 26 marzo 2009
  • In arrivo al 1° Macrolotto le fonti rinnovabili

  • Il 1° Macrolotto di Prato punta sulle energie rinnovabili per abbattere i costi delle bollette.

Il Conser, consorzio servizi che riunisce le imprese di questa area industriale, realizzaera’ due impianti fotovoltaici, uno a servizio dell’asilo nido interaziendale a 20 kw/h e uno per l’impianto di riciclo delle acque reflue a 200kw/h. L’intervento avra’ una valenza sia sociale che economica perche’ oltre a garantire un risparmio sulla retta dell’asilo nido per le 45 persone che ne fanno utilizzo, permettera’ un abbattimento di 50mila euro l’anno sul costo sostenuto per la produzione di acqua di riciclo che interessera’ per il momento circa 30 aziende. L’operazione sara’ a costo zero per le imprese associate perche’ Cariprato recuperera’ il milione e 200mila euro investito attraverso i contributi statali. Si tratta comunque di 2 operazioni pilota che preludono all’estensione dell’utilizzo di fonti rinnovabili per tutta l’area industriale. A disposizione del Comune all’impianto di riciclo delle acque saranno messe a disposizione 3 colonnine per la ricarica elettrica dei veicoli e delle bici utilizzabili anche dalla cittadinanza.