• Articolo , 10 dicembre 2010
  • In Texas le imprese Usa con le migliori performance energetiche

  • Il DOE ha annunciato i nomi delle prime aziende americane ad aver portato a termine il programma di certificazione SEP, con lo scopo di migliorare l’efficienza energetica dei loro processi industriali.

(Rinnovabili.it) – Prime nomination per gli impianti industriali accreditati dal sistema Superior Energy Performance, programma di certificazione che fornisce alle aziende americane una tabella di marcia per perseguire il miglioramento dell’efficienza energetica dei processi industriali. A darne notizia è oggi il Dipartimento dell’Energia statunitense che durante il World Energy Engineering Congress di Washington ha reso noti i nomi delle tre società che hanno portato a completamento il programma di certificazione. Si tratta di tre aziende texane: la Cook Composites and Polymers CO. (Houston), la Freescale Semiconducor (Austin) e la Owen Corning (Waxahachie). Gestito dall’American National Standards Institute (ANSI), il programma nasce nel 2008 per dare attuazione alla norma ISO 50001, che regola la gestione energetica, includendo sia gli appalti che l’impiego dell’energia stessa. L’applicazione della norma é resa possibile mediante un Sistema di valutazione Standard (ASME) di specifici processi industriali, quali pompe energetiche, sistemi di riscaldamento, vapore e aria compressa, e verificata mediante un sistema di misurazione e valutazione dell’efficienza dei suddetti meccanismi. Grazie alla riduzione dell’energia utilizzata le imprese traggono vantaggi in termini di denaro, contribuendo inoltre a creare nuove opportunità lavorative nel settore delle rinnovabili. “Questo programma contribuisce a gettare le basi per un significativo miglioramento nell’efficienza industriale degli Stati Uniti ma anche a livello internazionale”, ha detto il Segretario dell’Energia, Steven Chu. Attualmente in fase di attuazione numerosi altri progetti pilota di Energy Management in tutti gli Stati Uniti, con lo scopo primario di creare un Global Superior Energy Perfomance finalizzato alla realizzazione di una serie di programmi di certificazione a livello internazionale, per una significativa riduzione delle emissioni di carbonio e una produzione energetica più razionalizzata e responsabile.