• Articolo , 25 giugno 2008
  • In Toscana più grande parco inseguitori solari

  • I suoi pannelli sono capaci di muoversi e di seguire il sole dall’alba al tramonto, e serviranno per produrre energia pari al fabbisogno di 500 famiglie. E’ il parco solare Cicalino 1, che è stato inaugurato a Roccastrada (Grosseto) e che, con i suoi cinque ettari di estensione, è il più grande parco solare a […]

I suoi pannelli sono capaci di muoversi e di seguire il sole dall’alba al tramonto, e serviranno per produrre energia pari al fabbisogno di 500 famiglie. E’ il parco solare Cicalino 1, che è stato inaugurato a Roccastrada (Grosseto) e che, con i suoi cinque ettari di estensione, è il più grande parco solare a inseguitori solari costruito in Italia. Il costo del progetto, informa una nota, è stato di circa sette milioni di euro ed e’ stato realizzato da una società di imprese che comprende tra l’altro Gea, Saira, e Fidi toscana. Cicalino 1 è costituito da 4.521 pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica, istallati su 137 inseguitori solari, in grado di orientarsi in funzione della posizione del sole e di posizionarsi in modo sempre frontale rispetto al sole. La produzione media annua stimata sarà di un milione e 600 kWh, che consente un risparmio di 312,20 tonnellate equivalenti di petrolio ed evita l’emissione in atmosfera di 952,56 tonnellate di anidride carbonica in un anno. Il parco non produce rumori, non emette gas e prodotti di scarico, e non usa sostanze chimiche.