• Articolo , 28 febbraio 2008
  • Inaugurato “Vigne”, il primo ecotunnel italiano

  • Dopo otto anni di lavoro è finalmente conclusa la galleria ecompatibile, realizzata con tecnologie all’avanguardia che ridurranno l’inquinamento dell’80%

Con una lunghezza di un chilometro e seicento metri “Vigne” regala a Cesena l’indiscutibile primato di primo comune realizzatore di un tunnel eco-compatibile in Italia. Si tratta di una galleria artificiale che si sviluppa interamente in ambito urbano lungo il “Secante” un percorso stradale a quattro corsie finanziato prevalentemente dall’Anas ed inaugurata ieri al termine degli otto anni di lavoro. “Vigne” attraverso un sistema longitudinale di ventilazione con spinta meccanica dell’aria in direzione concorde con quella del traffico e grazie alla presenza di due sofisticate centrali di filtraggio (una per ciascuna canna), è in grado di abbattere circa il 70%-80% dell’inquinamento. I fumi all’interno della galleria artificiale saranno, infatti, sottoposti ad un processo di filtrazione, unico in Italia e fra i primi in Europa, che garantirà l’abbattimento delle polveri sottili. L’infrastruttura si presenta tecnologicamente avanzata anche sotto l’aspetto della sicurezza, grazie a un sistema di gestione tecnica centralizzata dei diversi impianti collegato alla Sala Operativa del compartimento Anas dell’Emilia Romagna e alla Sala Operativa Nazionale, nel pieno rispetto della nuova e più severa normativa europea.