• Articolo , 15 aprile 2008
  • Incentivi per chi installa impianti a gas sulle auto a benzina

  • Incentivi per ridurre l’inquinamento atmosferico promuovendo l’installazione di impianti a gpl o a metano su automezzi a benzina. L’assessorato alla Tutela Ambiente della Provincia di Cuneo, su finanziamenti regionali, ha reso disponibile un plafond di 42.000 euro da condividere tra la Confartigianato Imprese di Cuneo e la Confederazione nazionale dell’artigianato della Piccola e Media impresa […]

Incentivi per ridurre l’inquinamento atmosferico promuovendo l’installazione di impianti a gpl o a metano su automezzi a benzina. L’assessorato alla Tutela Ambiente della Provincia di Cuneo, su finanziamenti regionali, ha reso disponibile un plafond di 42.000 euro da condividere tra la Confartigianato Imprese di Cuneo e la Confederazione nazionale dell’artigianato della Piccola e Media impresa di Cuneo per avviare un progetto che incrementi la conversione a gpl e a metano di veicoli alimentati a benzina tramite la corresponsione di un incentivo alla trasformazione. E’ stato stabilito un incentivo per veicoli a benzina catalizzati e non per un importo massimo di 300 euro a veicolo, concedibile a cittadini ed imprese della provincia di Cuneo, che dimostrino di aver trasformato a gpl o a metano un veicolo di proprietà dalla data del 1 maggio 2008 fino al 20 novembre 2008. Il contributo non potrà essere cumulabile con altri incentivi simili. Non appena possibile verranno codificati i modelli e le procedure amministrative specifiche per la presentazione delle istanze. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi a: Confartigianato Imprese di Cuneo (Marco Parola o Andrea Viara) telefono 0171-451111 oppure Cna Cuneo (Simona Dutto) telefono 0171-268019.