• Articolo , 2 settembre 2009
  • India: consegnato all’ONU il rapporto sulle emissioni

  • Nella speranza che si arrivi ad un accordo internazionale sul clima l’India ha stilato il suo più completo rapporto nazionale sulle emissioni dannose

(Rinnovabili.it) – L’India ha dichiarato di aspettarsi che le proprie emissioni di gas serra aumentino e la stima al 2030 parla di quantitativi di gas serra che oscillano tra i 4 miliardi di tonnellate e i 7,3 miliardi di tonnellate.
Le emissioni pro-capite sono state stimate in 2.1 tonnellate nel 2020 e 3.5 tonnellate dieci anni dopo, un aumento notevole considerando il breve arco temporale.
L’india, che ormai gioca un ruolo molto importante all’interno delle negoziazioni sul clima, ha stilato il rapporto sulle emissioni di gas serra consegnandolo all’Onu nella speranza di un accordo internazionale sul clima, intenzionati ridurre le emissioni tanto dannose per il pianeta e per la popolazione mondiale.
Intanto le predizioni presentate sono state ridimensionate in un contesto più generale da Siddharth Pathak, leader attivista indiano per Greenpeace. “Non mi sembra molto dal momento che attualmente le emissioni pro-capite a livello globale sono in media di circa 2 tonnellate”.