• Articolo , 12 giugno 2008
  • Intesa Legambiente BCC Puglia e Basilicata

  • “Questi finanziamenti si inseriscono tra le azioni – continua Costantino – che riteniamo strategiche per garantire a livello dei singoli territori una migliore qualita’ di vita, per la loro capacita’ di generare occupazione e per affrancarci progressivamente dalla dipendenza di fonti energetiche a forte impatto ambientale” Tante le possibilita’ offerte dalla convenzione a privati e […]

“Questi finanziamenti si inseriscono tra le azioni – continua Costantino – che riteniamo strategiche per garantire a livello dei singoli territori una migliore qualita’ di vita, per la loro capacita’ di generare occupazione e per affrancarci progressivamente dalla dipendenza di fonti energetiche a forte impatto ambientale” Tante le possibilita’ offerte dalla convenzione a privati e aziende, uno lo strumento di informazione. Legambiente Puglia ha infatti promosso la nascita dell’Ecosportello Energia, che costituira’ un punto di riferimento per cittadini, Enti ed imprese, utile per conoscere meglio il mondo delle rinnovabili. L’Ecosportello fornira’ anche informazioni su tutti gli incentivi previsti dalla Legge, per le rinnovabili ma anche per gli investimenti di riqualificazione energetica degli edifici. L’Ecosportello Energia sara’ aperto il martedi’ ed il giovedi’ dalle 10.00 alle 12:00 presso la sede di Legambiente Puglia in via Andrea da Bari, 12. L’Ecosportello energia puo’ essere consultato anche on line, sul sito internet www.ecosportellopuglia.it. Gli interessati potranno inoltre contattare l’Ecosportello scrivendo alla mail info@ecosportellopuglia.it. Le banche che sino ad ora hanno aderito alla Convenzione Legambiente – in Puglia e Basilicata sono BCC di Laurenzana, BCC di Cassano delle Murge e Tolve, BCC di Ostuni, BCC di Leverano, BCC di San Marzano di San Giuseppe.