• Articolo , 4 settembre 2009
  • Intese “solari” per le aziende interessate

  • Il progetto di AGS mira alla diffusione di impianti fotovoltaici completamente integrati destinati alla copertura di strutture industriali

(Rinnovabili.it) – AGS Group, società attiva nel campo delle energie rinnovabili e dell’ICT, ha lanciato una interessante proposta alle aziende: creare joint venture mirate all’istallazione di impianti fotovoltaici completamente integrati destinati alla copertura di strutture industriali.
L’azienda che accetterà di ospitare moduli fotovoltaici dovrà pagare solo il 10% della spesa complessiva per l’istallazione visto che l’80% viene coperto da partner finanziari selezionati e il rimanente è a carico della AGS stessa.
“Investire insieme alle società nella produzione di energia pulita dimostra la nostra fiducia in questo progetto sicuro e profittevole e incoraggia le aziende a fare un passo verso un nuovo modo di lavorare secondo un concetto moderno di successo imprenditoriale che comprende il rispetto verso la società e l’ambiente”, ha dichiarato Stefano Padrin, presidente di AGS Group.
L’azienda interessata deve disporre di una superficie di almeno 10mila metri quadrati che, se posizionati in centro Italia, potranno fornire 650.000 kWh di energia elettrica all’anno ricevendo inoltre un contributo annuo grazie al Conto Energia, pari a circa 280.150 euro, andando a risparmiare in bolletta fino a 90mila euro.
Grazie al successo di questo progetto, il Gruppo Industrie Moda ha firmato un contratto che gli garantirà una fornitura di 800 KWp.