• Articolo , 26 ottobre 2010
  • Isofoton accordo di 50 MW con stato dell’Ohio

  • Il governatore dell’Ohio ha annunciato gli accordi per realizzare un Turning Point Solar, un impianto solare di 49,9 MW che sarà situato nell’ Ohio. Isofotón ha siglato l’accordo per la fornitura di 50 MW di moduli fotovoltaici per il progetto Turning Point Solar, un impianto solare che verrà installato nello stato dell’Ohio. Il Governatore dell’Ohio, […]

Il governatore dell’Ohio ha annunciato gli accordi per realizzare un Turning Point Solar, un impianto solare di 49,9 MW che sarà situato nell’ Ohio. Isofotón ha siglato l’accordo per la fornitura di 50 MW di moduli fotovoltaici per il progetto Turning Point Solar, un impianto solare che verrà installato nello stato dell’Ohio. Il Governatore dell’Ohio, Ted Strickland, ha annunciato ufficialmente questo nuovo progetto che, una volta realizzato, risulterà il maggiore l’impianto fotovoltaico degli Stati Uniti.
Il contratto di fornitura di 50 MW è vincolato alla costruzione di una fabbrica di moduli nell’Ohio da parte di Isofotón che inizierà ad essere avviata alla fine del 2011. In relazione al progetto del nuovo impianto produttivo stanno per essere ultimate le pratiche per l’ottenimento degli incentivi statali e locali.
Con questo nuovo progetto Isofotón riafferma i suoi piani di espansione negli Stati Uniti, uno dei principali obiettivi della società a seguito dell’acquisizione da parte del Consorzio Affirma Toptech. Questo nuovo accordo si allinea con la nuova strategia di espansione internazionale della Società che ha come obiettivo il mantenimento del nucleo innovativo e tecnologico a Malaga – Spagna- e l’avvicinamento a nuovi mercati per assemblare i moduli, in particolare in questo caso verso un mercato promettente come quello nordamericano.
I prossimi piani di Isofotón per il mercato statunitense includono anche il lancio del nuovo modulo fotovoltaico a concentrazione (CPV) presentato la scorsa settimana a Solar Power International 2010, la fiera più importante del settore degli USA, che si è tenuta dal 12 al 14 Ottobre a Los Angeles, California.
Questo nuovo modulo rappresenta una soluzione ottimale per la generazione di elettricità in zone ad alto irraggiamento diretto come quello del sud degli Stati Uniti.
Per impegnarsi nei suoi piani ambiziosi di espansione, Isofotón detiene una solida posizione finanziaria a seguito dell’acquisizione da parte del consorzio Affirma – Toptec che ha apportato risorse finanziarie per un totale di 50 milioni di Euro. Inoltre Isofotón risulta libera da debiti bancari dallo scorso Marzo, che sono stati assunti completamente dal Gruppo Bergè.
Affirma – Toptec inoltre apportano inoltre a Isofotón un nuovo progetto imprenditoriale con l’apertura di nuovi mercati come quello asiatico e statunitense.