• Articolo , 14 maggio 2009
  • Isola di Taiwan illuminata a LED

  • Il Governo ha stanziato 445 milioni di euro per lo sviluppo delle tecnologie pulite e 560 milioni per la campagna promozionale in tutta l’isola

(Rinnovabili.it) – Entro il 2011 Taiwan sarà interamente illuminata a LED (Light Emitting Diode). Grazie a questa tecnologia aumenterà il risparmio energetico e dunque una convenienza economica, determinata anche da una vita utile più lunga.
Il progetto rientra nel piano di sviluppo delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica nazionale e prevede l’istallazione in totale di ben 700.000 nuovi lampioni.
Per l’operazione sono stati stanziati 445 milioni di euro, ai quali vanno aggiunti ulteriori 560 milioni per la promozione dell’efficienza energetica dell’isola. Seguendo gli ultimi dettami della Green Economy, l’intenzione di Taiwan sarebbe quella di creare, grazie al mercato delle energie pulite, circa 110.000 posti di lavoro l’anno e fare di questo settore il perno della ripresa economica entro il 2015.
Per competere sul mercato tecnologico con la Germania, Corea del Sud e Giappone, Taiwan ha annunciato che a giugno inizierà la collaborazione con la Cina.