• Articolo , 9 febbraio 2009
  • Israele e la centrale ibrida solare-biofuel

  • Partono i lavori di Aora Energy per la costruzione della prima centrale solare a concentrazione ibrida: a dare continuità alla produzione elettrica una turbina a gas funzionante

La società israeliana Aora Energy ha recentemente annunciato l’avvio dei lavori per la sua prima centrale elettrica ibrida solare/gas nella regione di Arava, Israele meridionale. L’impianto in costruzione si avvale di una scelta modulare, che permette di ampliare il sistema secondo le scelte del proprietario: ogni modulo base (100kWe e 170kWth) è composto di tecnologie avanzate per il monitoraggio degli eliostati che concentrano la radiazione solare in un Power Conversion Unit (UCA) che a sua volta genera elettricità e energia termica utilizzabile tramite un micro-turbina a gas. Il sistema prevede una continuità di alimentazione ibrida 24 h/ giorno grazie alla sua capacità di operare anche quando il sole non è sufficiente con la maggior parte dei carburanti alternativi fonte, sia liquidi che gas, o combustibili fossili, in maniera tale da non interrompere la produzione elettrica. Il termine dei lavori è stato programmato per la fine di marzo e secondo la società sarà solo il primo passo di una serie di future installazioni in tutto il mondo.