• Articolo , 11 luglio 2008
  • Italcementi, con Italgen cresce nelle rinnovabili

  • Il Gruppo Italcementi ha portato a termine in Turchia – attraverso la controllata Italgen, che opera nel settore energetico – l’acquisizione di licenze per dare vita ad un grande parco eolico nel Paese. L’impianto – spiega una nota – sara’ realizzato nell’area di Balikesir (Turchia Nord-Occidentale) in un altopiano caratterizzato da costanza di vento e […]

Il Gruppo Italcementi ha portato a termine in Turchia – attraverso la controllata Italgen, che opera nel settore energetico – l’acquisizione di licenze per dare vita ad un grande parco eolico nel Paese. L’impianto – spiega una nota – sara’ realizzato nell’area di Balikesir (Turchia Nord-Occidentale) in un altopiano caratterizzato da costanza di vento e dalla vicinanza di nodi di interconnessione con la rete nazionale di distribuzione elettrica. “Questo insediamento – sottolineano a Italcementi – dopo gli accordi annunciati in Egitto e Marocco, permettera’ ad Italgen di sviluppare ulteriormente l’attivita’ nel settore delle energie rinnovabili in linea con il proprio Piano strategico”. Italgen, societa’ interamente controllata da Italcementi, ha fino ad oggi prevalentemente operato in Italia al servizio delle necessita’ energetiche del Gruppo a cui e’ stata destinata la quasi totalita’ dell’energia prodotta. Di questa, attualmente il 44% proviene da fonti rinnovabili, in particolare dalle 14 centrali idroelettriche situate in Piemonte, Lombardia e Veneto, interconnesse attraverso elettrodotti di proprieta’ per uno sviluppo totale di circa 500 kilometri. Le linee di sviluppo dei prossimi 5 anni prevedono l’ingresso di Italgen sul mercato libero dell’energia elettrica, e l’ulteriore creazione di valore per gli azionisti attraverso l’avvio di importanti iniziative internazionali che si affiancheranno a nuovi progetti in Italia. Queste linee guida prevedono inoltre una crescita dell’attivita’ in coerenza con i principi dello sviluppo sostenibile: in questo senso – spiegano a Italcementi – Italgen rafforzera’ ancora di piu’ la propria vocazione verso le fonti rinnovabili, il cui peso raggiungera’, al completamento dei progetti previsti, i 2/3 della produzione totale. La rimanente quota di produzione sara’ realizzata attraverso impianti ad alto rendimento e basso impatto ambientale attraverso l’utilizzo delle Best Available Technology. Nel 2007 Italgen, con una capacita’ produttiva nominale di 126 MW, ha registrato un fatturato di 50,7 milioni di euro a fronte di una produzione di 450 GWh.