• Articolo , 17 maggio 2010
  • Italgen sigla un accordo con Leitwind in Bulgaria

  • Italgen, società del Gruppo Italcementi, ha acquistato da Leitwind (Gruppo Leitner) il 49% di Gardawind S.r.l., società che detiene in Bulgaria – nella regione di Kavarna – due parchi eolici da 9 MW ciascuno, di cui uno già operativo ed uno attualmente in costruzione. L’operazione rientra nelle linee di sviluppo fissate dal piano strategico di […]

Italgen, società del Gruppo Italcementi, ha acquistato da Leitwind (Gruppo Leitner) il 49% di Gardawind S.r.l., società che detiene in Bulgaria – nella regione di Kavarna – due parchi eolici da 9 MW ciascuno, di cui uno già operativo ed uno attualmente in costruzione. L’operazione rientra nelle linee di sviluppo fissate dal piano strategico di Italgen, che punta a rafforzare la società nel settore delle energie rinnovabili.
Il primo parco eolico di Kavarna è stato messo in funzione da Leitwind nel settembre 2009, con l’installazione di turbine di propria produzione, frutto del know how tecnologico del gruppo Leitner Technologies che si basa su un concetto di generatore a presa diretta.
Ad oggi, Italgen ha operato prevalentemente in Italia al servizio delle necessità energetiche del Gruppo Italcementi. Attualmente il 100% dell’energia prodotta proviene da fonti rinnovabili, in particolare dalle 14 centrali idroelettriche situate in Piemonte, Lombardia e Veneto, interconnesse attraverso elettrodotti di proprietà per uno sviluppo totale di circa 400 kilometri.
Le linee di sviluppo di Italgen dei prossimi 5 anni, in conformità con la presenza internazionale del Gruppo Italcementi, prevedono l’allargamento all’estero dell’attività della società sul mercato libero dell’energia attraverso l’implementazione di importanti iniziative internazionali che si affiancheranno a nuovi progetti in Italia.
In particolare Italgen ha già firmato un Memorandum of Understanding con l’Autorità per le energie rinnovabili in Egitto per la costruzione di un importante parco eolico a Gulf El Zeit (Mar Rosso), la cui prima fase prevede una capacità installata pari a 120 MW. In Turchia ha acquisito le licenze per la costruzione di un parco eolico da 142,5 MW a Balikesir, mentre in Marocco è prevista la realizzazione di un parco eolico, che attraverso la interconnessione alla rete elettrica nazionale permetterà la parziale copertura dei fabbisogni energetici di Ciments du Maroc (Italcementi Group).
Nel 2009 Italgen, con una capacità produttiva idrica nominale di 56 MW, ha registrato un fatturato di 38,6 milioni di euro a fronte di una produzione di 308 GWh.
La tecnologia Leitwind si ispira al principio, già ampiamente affermato negli impianti a fune, della presa diretta senza moltiplicatori di giri che favorisce una ridotta manutenzione con inevitabili minori costi di esercizio e una minore emissione acustica. Inoltre l’utilizzo del generatore sincrono con magneti permanenti assicura massima resa energetica e una maggiore affidabilità. Rapidità nella fase di montaggio e manutenzione semplificata completano l’identikit dei generatori Leitwind.
Nell’ultimo periodo Leitwind ha installato oltre 40 generatori eolici di grossa taglia non solo in Italia, ma anche in Austria, Francia, India, Canada e Bulgaria. E il 2010 vedrà ulteriori importanti commesse; solamente in Europa verranno installate altre 30 macchine, mentre in India saranno una cinquantina.