• Articolo , 14 febbraio 2008
  • Italia e Russia: confronto diretto sull’energie rinnovabili

  • Politica energetica e sviluppo delle fonti alternative, questi i temi principali di confronto tra Italia e Russia durante l’evento previsto per domani a Verona: il Forum Internazionale Energia Alternativa. Tra gli sponsor Eni e Gazprombank.

Domani si apre a Verona il primo Forum Internazionale Energia Alternativa organizzato dall’Associazione Conoscere Eurasia, dal Foro di Dialogo Italo-Russo delle Società Civili e dall’Istituto Internazionale di Diplomazia e di Geopolitica Energetica dell’Università MGIMO del Ministero degli Affari Esteri della Russia.
Un avvenimento che ha lo scopo di mettere a confronto studiosi ed imprenditori russi e italiani in modo da consentire uno scambio di esperienze rispetto alle politiche attuate in tema di energia e ricerca delle fonti rinnovabili. Il Forum sarà suddiviso in due sessioni distinte. La prima “Politica mondiale e nazionale nel settore dell’energia alternativa” sarà dedicata appunto alle politiche dei due stati in tema di fonti rinnovabili, di sicurezza energetica globale e obiettivi dello sviluppo dell’energia alternativa. La seconda sessione “Teoria e prassi nel campo di fonti alternative di energia” verterà invece sul ruolo delle fonti rinnovabili di energia nell’approvvigionamento delle risorse energetiche: bioenergia, energia eolica, geotermica e solare, idroenergia, con particolare attenzione al risvolto economico.