• Articolo , 18 luglio 2011
  • JESSICA in Polonia: 40 mln di euro a base di energie rinnovabili

  • Per la quinta volta, il fondo europeo per lo sviluppo sostenibile delle aree urbane sosterrà progetti di riqualificazione della regione polacca Mazowieckie.

(Rinnovabili.it) – Grazie a JESSICA (Sostegno europeo congiunto per investimenti sostenibili nelle aree urbane), il fondo gestito dalla BEI, in coesione con la Commissione europea e il Consiglio d’Europa Development Bank (CEB), sarà possibile la rivalutazione economica della regione Mazowieckie, in Polonia. L’accordo, raggiunto venerdì scorso, riguarderà nel dettaglio la riqualificazione di basi militari e aree industriali in disuso, oltre che la rigenerazione dei centri storici e dei quartieri residenziali. Il progetto, che si avvarrà del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), sosterrà inoltre l’efficienza energetica, le energie rinnovabili e progetti di sviluppo dei cluster cittadini della regione. Inizialmente verranno investiti 40 milioni si euro, di cui circa 34 proverranno dal FESR, mentre i restanti 6 milioni di euro saranno elargiti da finanziamenti nazionali analoghi. Al momento si tratta del quinto finanziamento sostenuto dal Fondo Jessica in Polonia, e il 17esimo in tutta l’Unione Europea. “Riqualificare le aree abbandonate, come siti industriali e militari è una sfida e una reale necessità, un esempio di progetto che potrebbe essere replicato altrove, aprendo la strada per lo sviluppo sostenibile e una migliore qualità della vita”, ha dichiarato Anton Rop, Vice Presidente della BEI.