• Articolo , 18 novembre 2009
  • L’ unione fa l’energia

  • Fazz Club organizza oggi con il patrocinio del Comune di Ravenna un incontro di presentazione alla cittadinanza del progetto Gasolare Emilia-Romagna sull’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili. Verranno illustrati i risultati ottenuti dal primo Gruppo di acquisto tra le famiglie in Emilia-Romagna – denominato GASOLARE Modena 2009 e capace di coinvolgere più di 150 famiglie per […]

Fazz Club organizza oggi con il patrocinio del Comune di Ravenna un incontro di presentazione alla cittadinanza del progetto Gasolare Emilia-Romagna sull’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili.
Verranno illustrati i risultati ottenuti dal primo Gruppo di acquisto tra le famiglie in Emilia-Romagna – denominato GASOLARE Modena 2009 e capace di coinvolgere più di 150 famiglie per l’installazione di pannelli fotovoltaici – e le possibilità offerte da GASOLARE Modena 2010, al via in questi giorni.
Il Gruppo d’acquisto si estende quindi all’intera Emilia-Romagna, per dare l’opportunità a tutti di ottenere le migliori garanzie e condizioni economiche per l’installazione dei pannelli solari fotovoltaici e avere l’impianto rimborsato dal contributo statale “Conto Energia”. Si tratta di un’iniziativa di alto valore sociale e ambientale e di grandissima utilità pubblica, che viene portata avanti in stretta collaborazione con le amministrazioni pubbliche. L’evento, infatti, coordinato dall’Associazione di Promozione No Profit Fazz club di Modena gode del patrocinio delle Province di Modena, Ravenna, Rimini, Forlì, Cesena e dei Comuni di Rimini, Ravenna, Forlì, Cesena, Carpi e Sassuolo, del WWF e della Consulta Tutela Ambiente del Comune di Modena.
L’Associazione di Promozione no profit modenese sottolinea inoltre che i contributi statali si esauriranno entro i primi mesi del 2010, per non parlare dei prezzi dei pannelli solari in costante calo e del fatto che la loro istallazione permette notevoli vantaggi economici ed ambientali (amplificati dall’appartenenza al Gruppo d’Acquisto, che consente di ottenere le condizioni migliori possibili per gli impianti, sia a livello di costi sia a livello di garanzie).