• Articolo , 7 marzo 2011
  • L’asta di biciclette al Green Social Festival

  • Il Green Social Festival, la rassegna a sfondo ambientale promossa da Goodlink che si terrà dal 9 al 12 marzo a Bologna, ha scelto l’asta di biciclette organizzata da L’Altra Babele e Terzo Millennio come evento di punta per la giornata dedicata al muoversi ecologico. Un riconoscimento che arriva dopo che l’asta era già entrata […]

Il Green Social Festival, la rassegna a sfondo ambientale promossa da Goodlink che si terrà dal 9 al 12 marzo a Bologna, ha scelto l’asta di biciclette organizzata da L’Altra Babele e Terzo Millennio come evento di punta per la giornata dedicata al muoversi ecologico. Un riconoscimento che arriva dopo che l’asta era già entrata nel programma ufficiale di manifestazioni come la Settimana europea della mobilità promossa dal Comune, l’Almafest dell’Università e la Settimana della sostenibilità targata Unesco.

E per la prima volta nella sua storia, l’asta parte già a marzo con un evento…doppio, con la trentesima edizione di mattina e la trentunesima nel tardo pomeriggio, in modo da favorire la massima partecipazione possibile. In via eccezionale, i riflettori si accenderanno nella cornice di piazza Maggiore, nel centro culturale e sociale della città. Come sempre, sarà premiato non chi offre di più, ma chi dimostra più fantasia. Tutti i partecipanti sono perciò invitati a portare cartelli e slogan spiritosi, travestimenti curiosi, oggetti improbabili, per attirare l’attenzione del banditore e aumentare le possibilità di vincere una bici. I mezzi, donati da enti pubblici e singoli cittadini, sono stati raccolti dal nuovo servizio “3R ritira-ripara-rivendi” e sistemati dai giovani meccanici della ciclofficina “Zì Clemente”.

L’iniziativa è organizzata dalle associazioni studentesche L’Altra Babele e Terzo Millennio, con il patrocinio e sostegno di Regione Emilia-Romagna, Provincia e Comune di Bologna, Quartiere San Vitale e Università. Collaborano anche Rete Ferroviaria Italiana, Amici di Piazza Grande e Comitato Piazza Verdi. Dopo 29 edizioni dell’evento in 5 anni e circa 2.500 bici vendute in media a 20 euro per combattere la ricettazione, l’asta è ormai diventata a Bologna un punto di riferimento molto apprezzato dagli studenti e dai cittadini, disponibili a muoversi in città con un mezzo di trasporto veloce, economico ed ecologico, e per di più acquistato legalmente.

Alimentazione “anticrisi”, contro lo spreco, contro la fame. Fonti alternative ed edilizia sostenibile. Mobilità sostenibile, società della conoscenza e “città delle regole”. Sono questi i nuclei tematici attorno ai quali prende forma l’edizione 2011 del Green Social Festival di Bologna, quattro giorni di mostre, incontri, eventi che dal 9 al 12 marzo coloreranno di verde Palazzo Re Enzo, Palazzo D’Accursio e la Sala Borsa. E tra i patrocinatori, anche la Regione Emilia-Romagna, tra i protagonisti della manifestazione con ConsumAbile.