• Articolo , 17 febbraio 2009
  • L’efficienza energetica rende “la scuola illuminata”

  • Per 10 istituti italiani uno studio gratuito firmato da Legambiente e Philips renderà efficienti gli impianti di illuminazione

L’attenzione di Legambiente nei confronti degli istituti scolastici italiani e di conseguenza verso le nuove generazioni si rinnova oggi con il lancio della campagna “La scuola illuminata”. L’iniziativa promossa con la collaborazione di Philips mira rendere più efficiente l’illuminazione delle dieci scuole, sensibilizzando gli studenti sul tema del risparmio energetico e della riduzione delle emissioni di CO2. All’azienda elettronica il compito di svolgere, a titolo gratuito, uno studio illuminotecnico sui primi dieci istituti che aderiranno alla campagna, con lo scopo di individuare la soluzione a maggior risparmio energetico. A sottolineare l’importanza dell’iniziativa è Andrea Poggio, vicedirettore generale di Legambiente: “Rendere più efficiente l’illuminazione negli edifici scolastici permette di dimezzare i costi della bolletta elettrica. Oltre a ridurre consumi ed emissioni di CO2 un intervento di questo tipo permette di liberare risorse da destinare all’attività didattica”.
“Per partecipare – si legge sul sito di Legambiente – i dirigenti scolastici dovranno inviare via fax a Legambiente al numero 02 45475776 una lettera con le motivazioni e gli obiettivi che si vogliono raggiungere aderendo all’iniziativa. La lettera dovrà essere firmata dalla scuola e dall’ente preposto che intende sostenere la realizzazione del progetto. Le prime 10 lettere che arriveranno vinceranno lo studio illuminotecnico. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.ecosportello.org”.