• Articolo , 4 settembre 2008
  • L’eolico domestico diventa sferico

  • Si chiama Energy Ball la nuova turbina ideata in Svezia e in grado di funzionare sfruttando anche venti sotto i 3 km al secondo di velocità

La continua evoluzione del design eolico, spronata dall’esigenza di prestazioni migliori e costi più contenuti, sembra non aver la minima intenzione di arrestarsi. Nasce così Energy Ball un nuovo concept di turbina progettato dalla svedese Home Energy costituita da sei pale che ruotano in conformazione sferica e in grado di fornire fino a 2,5 kW. Il sistema, che con i suoi 110 – 198 cm di diametro ben si adatta alla produzione domestica, sfrutta l’effetto Venturi, in base al quale la pressione di una corrente fluida aumenta con il diminuire della velocità e viceversa. In sintesi la particolare forma dell’Energy Ball è stata studiata per incanalare il vento tra le pale e intorno al suo generatore, di modo tale che lo stretto passaggio determini un’accelerazione. La naturale conseguenza è la capacità della turbina di saper sfruttare in maniera efficiente anche venti molto deboli (a partire dai 2 m/s). A ciò si aggiunge peraltro l’estrema silenziosità, rendendola ideale per esigenze energetiche di piccola scala come un uso personale domestico. Una proposta che si fa anche più alettante se si considera che la Legge Finanziaria 2008 stabilisce il primo conto energia per i mini-impianti eolici in Italia, prevedendo una tariffa unica di 0,30 €/kWh fino a 200 kW, garantita per 15 anni.