• Articolo , 9 giugno 2009
  • L’Indonesia lancia l’indice degli eco-investimenti

  • Etica e tutela ambientale: queste gli interessi dietro l’Indice per investimenti sostenibili e responsabili lanciato in questi giorni a Jakarta

(Rinnovabili.it) – L’Indonesian Stock Exchange e la fondazione per la tutela della biodiversità Kehati hanno di comune accordo lanciato un indice d’investimento per accrescere la sensibilizzazione dei consuntivi ambientali delle imprese. Il Sustainable and Responsible Investment (SRI) KEHATI index, che racchiude 25 stock selezionati sulla base di diverse categorie, è il secondo indice di sostenibilità per una singola nazione in Asia dopo quello creato dal Giappone e comprende, tra gli altri, una ditta produttrice di olio di palma, tre società minerarie e due cementizie.
“L’indice è stato creato come un parametro di valutazione di modo che gli investitori siano in grado impegnare i loro fondi in società che dimostrino una certa consapevolezza dell’ambiente e delle comunità locali”, ha spiegato Sani Burhanuddin della Fondazione Kehati.
“Ci auguriamo che gli investitori non solo concentrino la loro attenzione all’aspetto finanziario, ma che prendano in considerazione anche questi aspetti fondamentali per gli investimenti a medio e lungo termine”. In tal senso le compagnie sono giudicate su sei settori quali ambiente, capacità di coinvolgimento della comunità, una buona corporate governance, rispetto dei diritti umani, capacità comportamentali e rapporti di lavoro.