• Articolo , 29 giugno 2009
  • L’Unione Europea chiama i giovani…a piantare un albero

  • La Commissione Ue lancia una nuova iniziativa mirata ad accrescere la consapevolezza delle azioni che sono alla portata di tutti per aderire alla lotta contro i cambiamenti climatici

(Rinnovabili.it) – Perché piantare un albero? Perché circa nove miliardi di tonnellate di CO2 sono assorbite dalle piante, ogni anno, ma quasi due miliardi di tonnellate sono reimmesse nell’atmosfera attraverso la deforestazione. Perché il surriscaldamento globale non è una sfida da affrontare solo con grandi soluzioni. E perché si può vincere il contest organizzato dalla Commissione Europea, all’interno della nuova iniziativa “Click a Tree”:http://www.clickatree.europa.eu/. Si tratta della campagna di sensibilizzazione lanciata oggi a livello UE per chiedere ai giovani europei di partecipare attivamente alla lotta contro i cambiamenti climatici con un’azione semplice, quella, per l’appunto, di mettere a dimora un albero.
L’iniziativa è aperta a tutti, ma, specifica la Commissione, i primi 5.000 iscritti tra i 15 e 29 anni provenienti da Bulgaria, Repubblica Ceca, Danimarca, Germania, Francia Ungheria, Polonia, Romania, Svezia e Regno Unito riceveranno gratuitamente a casa una piantina di Euonymus europeus da interrare.
Per partecipare al concorso basta scattare una foto della propria “piantumazione” da caricare sul sito della campagna entro il 15 novembre 2009, dove tutti gli iscritti potranno votare la favorita. I dieci che otterranno più consensi si aggiudicheranno un soggiorno in un campo di apprendimento ambientale. E per tutti gli altri la consapevolezza di aver fatto del bene alla Terra e a se stessi.