• Articolo , 8 maggio 2007
  • La “Casa Ecologica” a Roma

  • Educare i cittadini alla tutela ambientale ed al risparmio energetico. Con questi obiettivi viene presentato nella capitale un prototipo di abitazione che coniuga funzionalità e rispetto per l’ambiente

In collaborazione con Enel, e col patrocinio del ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il Bioparco di Roma presenta la “Casa Ecologica”, un’abitazione di 300 metri quadrati dotata di impianti alimentati da fonti rinnovabili. La realizzazione sarà visitabile dal 20 maggio al 3 giugno 2007 e si presenta come la più grande struttura di questo genere in Europa. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di educare la collettività ad un comportamento sostenibile (evitando innanzitutto gli sprechi quotidiani) e di favorire la presa di coscienza che anche l’azione del singolo può essere determinante per la conservazione ambientale e la lotta ai cambiamenti climatici. Operatori specializzati, che vivranno e dormiranno nella stessa casa, saranno a disposizione dei visitatori tutti i giorni dalle 9:30 alle 18:00. La casa è attrezzata con lampadine ed elettrodomestici a basso consumo, contenitori per la raccolta differenziata, detersivi ecocompatibili e vernici naturali. L’acqua calda è prodotta con collettori solari piani con pompa di circolazione e collettori ad accumulo integrato a circolazione naturale. Per la cottura dei cibi è presente un forno solare, mentre la produzione elettrica è affidata a pannelli fotovoltaici e ad un generatore eolico. (fonte LeScienzeWeb)