• Articolo , 8 aprile 2011
  • La denuncia di Assosolare: il governo indifferente all’appello delle imprese

  • A pochi giorni dall’invio del Quarto Conto Energia alla Conferenza Stato-Regioni, il Ministro Romani ignora le richieste di incontro espresse dall’associazione

(Rinnovabili.it) – “Nella fase decisiva del Conto Energia, il Ministro interrompe la collaborazione con le imprese”. Con queste parole il Presidente di Assosolare, Gianni Chianetta, denuncia l’interruzione dei rapporti di collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico proprio nel momento in cui la bozza del Quarto Conto Energia sta per essere inviata alla Conferenza Stato-Regioni.
Secondo Chianetta, la mancata risposta alle reiterate richieste di un incontro conclusivo sarebbe una mossa strategica del Ministro Romani finalizzata a ignorare l’imprenditoria di settore, nonostante l’appello lanciato sia dalla Camera che dal Senato.
Se il Governo dovesse continuare a dimostrare questa indifferenza e se questo silenzio dovesse tradursi nuovamente in un provvedimento a danno del settore delle rinnovabili, l’associazione si dichiara pronta a ricorrere ad azioni di denuncia sia a livello nazionale che internazionale.