• Articolo , 25 marzo 2009
  • “La nostra scelta” che cambierà il mondo

  • Prevista per novembre prossimo la pubblicazione del seguito di “Una scomoda verità”, in cui il Nobel Al Gore suggerisce alcune delle soluzioni per fronteggiare i cambiamenti climatici

C’è grande attesa per la pubblicazione, prevista per novembre prossimo, del nuovo libro di Al Gore “La nostra scelta”, titolo originale “Our Choice”, capitolo secondo del bestseller dedicato ai pericoli del surriscaldamento globale “Una scomoda verità”.
“La nostra scelta” pertanto, come dichiara con orgoglio la casa editrice Rodale Inc. forte sostenitrice della causa ambientalista, intende mettere a disposizione una molteplicità di soluzioni al problema del surriscaldamento globale e dei cambiamenti climatici. L’obiettivo del Premio Nobel nonché ex Vicepresidente degli Stati Uniti è di far si che si prenda concreta coscienza dei rischi che stiamo correndo e del fatto che questi siano una nostra diretta responsabilità avanza, dunque, dopo che anche il primo libro “Una scomoda verità” ha conquistato milioni di lettori in tutto il mondo diffondendo il messaggio che ciò che si sta verificando dal punto di vista climatico è un concreta minaccia per il futuro della civiltà umana stessa, e, in quanto tale, necessità quanto prima di essere risolta, ed è proprio in questo contesto che si inserisce il nuovo libro. I proventi della vendita del libro saranno devoluti all’Alleanza per la Protezione Climatica come dichiaratamente espresso dall’autore e chissà che non diventi anche questo un film documentario degno di un secondo Academy Award.