• Articolo , 17 novembre 2009
  • La residenza di Poggio Picenze, un buon esempio di Architettura Ambientale

  • Il progetto, appena portato a termine dallo Studio Kami Architetti e dalla Società di costruzioni sostenibili EcoRes s.r.l., è stato richiesto da un committente privato di Poggio Picenze, dopo essersi trovato senza abitazione a causa del sisma del 6 Aprile che ha distrutto migliaia di abitazioni nella città dell’Aquila e provincia. Si tratta di una […]

Il progetto, appena portato a termine dallo Studio Kami Architetti e dalla Società di costruzioni sostenibili EcoRes s.r.l., è stato richiesto da un committente privato di Poggio Picenze, dopo essersi trovato senza abitazione a causa del sisma del 6 Aprile che ha distrutto migliaia di abitazioni nella città dell’Aquila e provincia.
Si tratta di una villa di circa 220 mq interamente immersa nel verde, progettata e costruita rispettando i principi della progettazione ambientale: utilizzo di materiali biocompatibili, predisposizione della struttura a risorse rinnovabili, plasmate perfettamente al contesto in cui si immerge.
Lo Studio Custo & Mantrici Architetti e la società di costruzioni EcoRes s.r.l., infatti, hanno progettato e costruito una residenza abitativa composta interamente in legno, utilizzando unicamente materiali ecocompatibili e naturali. Inoltre la villa è stata predisposta per l’isolamento termico finalizzato a ridurre sensibilmente il livello di consumo energetico. L’impegno di EcoRes s.r.l. e Custo & Mantrici Architetti, inoltre, si è concretizzato nello studio progettuale di soluzioni architettoniche ben adattabili al contesto di riferimento, in grado di ridurre sensibilmente l’impatto ambientale e di garantire concretamente il rispetto della natura circostante. Dal punto di vista strutturale, infatti l’edificio commissionato è stato costruito su tre differenti livelli, adattandosi perfettamente alle caratteristiche dell’andamento del terreno.
Per la costruzione della residenza abitativa EcoRes & Custo e Mantrici Architetti hanno utilizzato il metodo costruttivo Platform Frame, che ha consentito la realizzazione dell’edificio mediante un sistema a telaio in legno. Contributo importante per la promozione dell’edilizia responsabile dello Studio Custo & Mantrici Architetti e la società di costruzioni EcoRes s.r.l. ha avuto la ditta di fornitura legnami Gruppo Mattarei s.r.l.