• Articolo , 21 gennaio 2009
  • La Rossa si fa ‘verde’ con l’energia solare

  • Inaugurato nello stabilimento delle lavorazioni meccaniche motori della Ferrari l’impianto da 2 MW che andrà ad incrementare il parco fotovoltaico nazionale e promuove il piano di investimenti nell’efficienza energetica e nell’energia pulita della casa automobilistica

Inaugurato l’impianto fotovoltaico da 2 MW di Maranello realizzato da EnerRay, società del Gruppo bolognese Maccaferri, alla presenza del Presidente della Ferrari Luca di Montezemolo, del Presidente dell’Autorità per l’Energia e il Gas, Alessandro Ortis e del Presidente del Gruppo Maccaferri, Gaetano Maccaferri. L’impianto è sito nello stabilimento delle lavorazioni meccaniche motori, e rientra nel piano di investimenti in efficienza energetica ed energia pulita della Rossa di Maranello che punta alla copertura entro il 2009 del fabbisogno aziendale di energia. Il nuovo impianto ridurrà il prelievo dalla rete elettrica nazionale di oltre 210mila kWh l’anno, permettendo inoltre di risparmiare all’ambiente l’immissione di 114 tonnellate di CO2 in atmosfera. Si arricchisce pertanto il parco nazionale fotovoltaico nazionale che grazie agli incentivi in conto energia erogati dal GSE ha attualmente raggiunto circa 300 MW di potenza installata. Ribadita inoltre, dallo stesso Presidente Montezemolo, l’importanza strategica delle rinnovabili anche dal punto di vista economico, rappresentando non solo uno strumento di difesa dell’ambiente ma anche un’ottima possibilità di business.