• Articolo , 17 novembre 2009
  • La Siemens acquisice l’israeliana Solel Solar

  • La Siemens sta acquisendo la Solel Solar
    Systems, azienda operante nel settore del solare termodinamico.
    uno dei due fornitori principali a livello mondiale di collettori solari

I componenti chiave delle centrali che utilizzano la tecnologia a
concentratore parabolico dei collettori solari della Solel Solar saranno uno dei bagagli tecnici di cui verrà in possesso la Siemens che è in via di acquisire l’azienda internazionale israeliana.
Solel ha una storia pluridecennale di successi con esperienza nella progettazione, nell’installazione di impianti solari, ma anche nella e produzione e sviluppo della componentistica anessa.
La Siemens investirà in questa acquisizione 418 milioni di dollari, (quasi 284 milioni di euro). Con questa operazione Siemens rafforza la sua presenza nel settore del solare termodinamico
“Dopo la rapida e crescente espansione che abbiamo registrato nel business dell’energia eolica, vogliamo perpetrare questo successo anche nel settore solare. Con l’acquisizione di Solel, Siemens rafforza la propria posizione in un business promettente come quello delle centrali solari termodinamiche – ha dichiarato Peter Löscher, CEO e Presidente di Siemens – Si tratta di un’ottima opportunità per estendere ulteriormente il nostro già ampio portfolio ambientale e, come preannunciato, proseguire il nostro impegno in ambito Green”.
Nei prossimi dieci anni, la previsione per il mercato delle centrali solari termodinamiche dovrebbe segnare una crescita ad un tasso di annuo a due cifre, ( si parla di oltre 20 miliardi di euro). Si prevede che nel futuro, le regioni in cui si registrerà la crescita più interessante saranno Stati Uniti, Sud Africa, Australia, Spagna, India, Nord Africa e Medio Oriente.