• Articolo , 18 dicembre 2008
  • La svedese Ikea rilancia la geotermia in Italia

  • Inaugurato a Corsico uno fra i più grandi impianti geortermici a bassa entalpia d’Europa, finanziato dalla svedese Ikea a servizio del suo stabilimento, in collaborazione con la Provincia di Milano. L’impianto consentirà con la sua energia pulita il raffrescamento estivo ed il riscaldamnto invernale del centro commerciale

Inaugurato a Corsico, in provincia di Milano, uno fra i più grandi impianti geotermici d’Europa. A produrlo, non un’azienda italiana, che di per sè rappresenta incongruenza se si pensa che la geotermia stessa in sostanza è stata inventata in Italia, ma la svedese Ikea in collaborazione con la Provincia di Milano, la quale per conto suo coglie l’occasione per il lancio di un progetto pilota finalizzato a conoscere l’impatto conseguente all’installazione di sonde geotermiche in un territorio altamente antropizzato come la provincia milanese. Si tratta di un impianto di geoscambio a bassa entalpia, ovvero che sfrutta direttamente il calore naturale, costituito da 302 sonde geotermiche poste ad una profondità di 125 metri; tale impianto fornirà al grande centro commerciale aria calda nella stagione invernale e aria fredda per il condizionamento estivo solo sfruttando il gradiente termico creatosi fra la superficie terrestre e la profondità della sonda. Dal punto di vista economico, il tempo di ritorno dell’investimento è stato stimato dagli svedesi nel medio/lungo termine in seguito ad una riduzione del 50% degli oneri relativi al consumo energetico derivante dal riscaldamento e raffrescamento dell’enorme edificio. L’inaugurazione dell’impianto quindi rappresenta un importante evento non solo dal punto di vista dell’innovazione tecnologica, ma anche dal punto di vista ambientale e alle strategie adottate per la protezione dell’ambiente stesso; come sottolinea l’Assessore Provinciale all’Ambiente Bruna Brembilla, l’impianto permetterà infatti di produrre energia pulita attraverso le sonde geotermiche e attraverso un sistema di ricircolo dell’acqua, di consentire un notevole risparmio della risorsa idrica necessaria al funzionamento dello stesso impianto.